Massaggio decontratturante schiena

Massaggio decontratturante schiena

Massaggio decontratturante schiena

Il massaggio decontratturante è una tecnica particolare che permette di sciogliere le fasce muscolari fibra per fibra. Il massaggio decontratturante si concentra soprattutto sulle spalle e sulla schiena, lungo la colonna vertebrale e consente di ottenere una distensione generale, favorendo la riduzione dei dolori provocati dalla rigidità e dalle contratture muscolari.

Tra le varie tecniche di massaggio si possono annoverare:

  • Lo sfioramento, ossia far scivolare il palmo o il polpastrello sulla pelle; in questo modo si attiva il ritorno venoso al cuore
  • La percussione, una sequenza di colpi dati con il palmo o con il pugno chiuso; induce un effetto stimolante e tonificante
  • L’impastamento, ovvero il sollevamento della pelle eseguito con un pizzicamento e una torsione
  • La frizione, che consiste in una pressione da associare a movimenti circolari o diversi
  • La pressione, cioè comprimere con il palmo la pelle eseguendo un movimento continuo e dolce, questo è utile per eliminare contratture muscolari (crampi)
  • La vibrazione, ossia una pressione unita ad un movimento oscillatorio; produce un effetto stimolante


Si utilizzano oli o creme o candele per facilitare lo scorrere delle mani sul corpo.